Corso Base di Fotografia 2020

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA
30 settembre – 4 novembre 2020
il mercoledì alle ore 21.00 presso
Agire Sociale – Centro Servizi per il Volontariato, via Ferrariola Ferrara

Vi sentite insicuri del mezzo e non sapete come impostare correttamente tutte quelle funzioni sulla macchina fotografica? Volete capire perché, tante foto che vedete in giro, sembrano così gradevoli e volete migliorare le vostre? Insomma, volete iniziare a fare sul serio ma siete dei principianti? Torna il nostro CORSO BASE DI FOTOGRAFIA, che permette di acquisire le competenze necessarie a muovere i giusti primi passi in quest’arte ricca di stimoli!
Le 6 lezioni teoriche forniranno le nozioni necessarie a realizzare immagini corrette da un punto di vista espositivo e ben composte visivamente; grazie alle 3 uscite fotografiche inoltre, sarà possibile consolidare la teoria per poter arrivare ad esprimere uno stile fotografico più personale che dia spazio al contenuto. Le immagini realizzate verranno analizzate e discusse assieme agli altri corsisti e ai docenti. Verranno fornite anche utili nozioni sulla gestione dei file ed elementi di post-produzione fotografica.

Docenti: saranno a disposizione degli iscritti tutti i docenti dell’associazione, che si alterneranno nelle varie lezioni teoriche e pratiche.

Destinatari: il corso è aperto a tutti. Sono disponibili un massimo di 15 posti.

Frequenza: 6 lezioni di 2 ore a frequenza settimanale (il mercoledì dalle 21 alle 23) e tre workshop pratici di mezza giornata (il sabato o la domenica da concordare con gli iscritti).

Date: 30 settembre – 4 novembre 2020

[Dettagli]       [Iscriviti qui]

(L’immagine di copertina è di Luca Ricci – ex corsista)

Innovazione digitale: la videoarte per valorizzare il patrimonio culturale

Innovazione digitale: la videoarte per valorizzare il patrimonio culturale
CORSO GRATUITO PER OCCUPATI E DISOCCUPATI DEL SETTORE

Ecipar Ferrara organizza, con la collaborazione di diversi soggetti tra cui la ns. associazione, un corso dedicato alla videoarte.

Operazione con Rif. PA 2019-13338/RER Progetto 1, Edizione 1
Attività cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo approvata con DGR 191 del 16/03/2020

OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO:
Il corso ha l’obiettivo di formare REGISTI SPECIALIZZATI NEL LINGUAGGIO DELLA VIDEOARTE che siano in grado di creare un progetto artistico di videoarte, curandone l’ideazione, la realizzazione e la messa in scena in termini di videoinstallazione sia con strumenti tradizionali che digitali.

CONTENUTI DEL CORSO:
Il progetto è strutturato in 8 moduli formativi:

  • Start up di progetto,
  • Affiancamento nella ricerca del lavoro e orientamento alla libera professione,
  • Sicurezza sul lavoro,
  • Ideazione: concept di un progetto cinematografico di videoarte,
  • Tecniche di regia applicate alla videoarte,
  • Videoarte e video istallazione,
  • Post produzione,
  • Project work.

SCARICA QUI LA LOCANDINA COMPLETA DEL CORSO

REQUISITI DI ISCRIZIONE:
Al percorso potranno accedere persone, residenti o domiciliate in Emilia Romagna, che hanno assolto l’obbligo d’istruzione con conoscenze e capacità attinenti all’area professionale, acquisite in contesti di apprendimento formali, non formali o informali.
E’ richiesta pertanto una buona conoscenza degli elementi principali dei linguaggi audiovisivi e multimediali nonché delle principali nozioni fotografiche.

DATA DI TERMINE per la presentazione della domanda iscrizione: 26 GIUGNO 2020 

AVVIO PRESUNTO del Corso: LUGLIO 2020 – Previo raggiungimento del numero minimo di iscrizioni

NUMERO MINIMO DI ISCRITTI E MODALITA’ DI SELEZIONE:
Il numero minimo di partecipanti è 12.

Nel caso in cui i candidati in possesso dei requisiti d’accesso sia superiore al numero di posti disponibili, si procederà alla selezione dei partecipanti mediante la realizzazione di una prova scritta con test a risposta multipla sugli item tecnici indicati nei requisiti sostanziali di accesso e colloquio.

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:
ECIPAR FERRARA, via Tassini, 8 -Ferrara – Consorzio Factory Grisù, via Poledrelli 21 – Ferrara

DURATA:
120 ore + 30 ore in project work (realizzazione di alcune istallazioni di videoarte).

ATTESTATO RILASCIATO:
Attestato di Frequenza 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE:
ECIPAR FERRARA Via M. Tassini, 8 41123 Ferrara – Tel. 0532 66440 – Referente: Paolo Marcolini – Mail: pmarcolini@eciparfe.it
N.B. INVIARE IL PROPRIO CURRICULUM VITAE AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE

SCARICA QUI LA SCHEDA DI ISCRIZIONE AL CORSO

SOGGETTI PARTNER DEL PROGETTO:

  • CNA Associazione territoriale di Ferrara
  • CNA Emilia-Romagna
  • Consorzio Factory Grisù
  • Associazione ARCI Ferrara
  • Associazione di promozione sociale Feedback
  • Controluce Produzione SRL
  • Scuola d’arte cinematrografica “Florestano Vancini”
  • Centro preformazione attoriale
  • Comune di Ferrara
  • Camera di commercio di Ferrara

Per ulteriori informazioni:
http://www.eciparfe.it/offerta-formativa/item/481-innovazione-digitale-la-videoarte-per-valorizzare-il-patrimonio-culturale-corso-gratuito-per-occupati-e-disoccupati-del-settore.html

Sospensione delle attività

Gentili soci,
A seguito del decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 4 marzo 2020, che prevede all’Articolo 1, punto b:

“sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1, lettera d)”

si comunica che tutte le attività dell’Associazione Feedback sono sospese fino al prossimo 3 aprile 2020 compreso.

Vista la complessità della normativa, e la sua difficile attuazione, soprattutto per quanto riguarda il rispetto della “distanza interpersonale”, crediamo che in questo momento sia necessario applicare tutti i principi di cautela e di precauzione possibili, sospendendo indistintamente tutte le attività dell’associazione.

Per approfondimenti: testo integrate del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Vi ringraziamo per l’attenzione; eventuali nuovi aggiornamenti e sviluppi verranno comunicati attraverso il nostro sito istituzionale, la newsletter periodica, e le pagine social dell’associazione.

Il presidente
Andrea Bonfatti

Estetica del ritratto – dalla pittura alla fotografia

Estetica del ritratto – dalla pittura alla fotografia

Mercoledì 18 marzo ore 20.45, presso Consorzio WunderKammer, via Darsena 57 Ferrara

A seguito dell’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo, l’evento è sospeso e rimandato a data da destinarsi.

L’Associazione Feedback riprende i talk dedicati al mondo della fotografia: fotografi, critici ed esperti del settore raccontano le loro esperienze, parlano del ruolo della fotografia nella società contemporanea, nella loro professione, mostrano i propri lavori più significativi.

Nostra ospite il 18 marzo sarà AZZURRA IMMEDIATO, storica dell’arte e curatrice indipendente.

Nell’intenso excursus Azzurra Immediato tratterà il legame che, sin dai suoi esordi, la fotografia ha instaurato con la pittura e, in particolare, con il ritratto, tessendo una storia molto peculiare. Dal ritratto, all’autoritratto, dalla fotografia ritrattistica al selfie, si discuterà di un linguaggio estetico che, da oltre un secolo, ha cambiato il modo di comunicare l’identità umana, da un punto di vista culturale, sociale ed artistico. La fotografia, che molto deve alla pittura, ad essa si è ispirata per temi, composizioni, grammatiche ed idee progettuali definendo, in un secondo tempo, la propria singolarità. Nell’incontro, si rifletterà sui significati più esclusivi di tale rapporto e del ruolo, fondamentale, del ritratto come genere consolidato nella storia dell’umanità.

L’incontro avrà luogo presso la sala performativa del Consorzio Wunderkammer a Palazzo Savonuzzi, in via Darsena 57 a Ferrara.
INGRESSO LIBERO RISERVATO AI SOCI FEEDBACK, È POSSIBILE TESSERARSI SUL POSTO.

Azzurra Immediato nasce a Benevento, si laurea in Arte al DAMS e successivamente consegue la Laurea Magistrale in Storia dell’Arte Medievale e Moderna presso l’Alma Mater Studiorum. Approda al contemporaneo dopo anni di lavoro nelle HR, collaborando con importanti riviste online tra cui ArtsLife, Il Denaro e Photolux Magazine, scrivendo di arte, fotografia e design. Ha seguito e segue diversi artisti emergenti e non, da diversi anni coopera con alcune gallerie in veste di critico, in particolare nel lavoro di ideazione, scrittura e redazione di cataloghi e libri d’arte, curatela per mostre monografiche e collettive. La sua passione per la fotografia le permette di tendere verso la ricerca di nuovi linguaggi e negli ultimi anni ha curato e diretto alcune mostre in collaborazione con fotografi italiani e stranieri, in musei nazionali o festival, insieme con progetti di beneficenza e arteterapia dal patrocinio universitario. Gli ultimi anni sono stati segnati da alcune mostre personali di rilievo nel Sud Italia ed altre in Emilia Romagna, insieme con un importante workshop tenuto con il fotografo Paolo Verzone, al Photolux Festival di Lucca, per due anni consecutivi, incentrati sull’estetica dell’immagine. Gli ultimi mesi l’hanno vista impegnata anche nella videoarte e nella teoria dei linguaggi multimediali. È tra i primi firmatari del “Manifesto Art Thinking” ed assegna alla cultura un ruolo centrale nell’esistenza umana e alla curiosità per il mondo un valore da non dimenticare mai.

In copertina
Immagine superiore: Diego Velásquez, Las Meninas
Immagine inferiore: Annie Leibovitz, Portrait of the Royal Family

Le luci del cinema applicate alla fotografia

Le luci del cinema applicate alla fotografia
18 – 19 luglio 2020

Ultimi due posti disponibili!

“Un film in una singola immagine”: imparare a vedere come un regista e illuminare come un direttore della fotografia. Per fare ciò è necessaria una comprensione profonda della luce della direzione sul set ed è importante avere una visione creativa. Attraverso questo workshop imparerai tecniche di illuminazione cinematografiche applicandole dal vivo su un set con modella, il tutto sotto l’attenta e scrupolosa supervisione di Graziano Panfili, noto fotografo che ha maturato una lunga esperienza sul campo come fotografo di scena in diversi film. Ami la fotografia di Gregory Crewdson, Todd Hido, Philip-Lorca diCorcia, Alex Prager…? Hai trovato il workshop giusto per te! Attraverso le attrezzature utilizzate durante il corso – macchina del fumo, luci led, bandiere, gelatine, ecc. – imparerai come illuminare una scena sia interna che esterna, diurna o notturna, e come gestire una modella fino ad arrivare allo scatto finale. Con il workshop acquisirai un alto valore tecnico sull’uso delle luci nei set: per chi fa fotografia significa ampliare le proprie capacità creative ma anche professionali.

Programma

  • Sabato mattina 9.30-13.00: differenze tra linguaggio cinematografico e fotografico, ricerca, ideazione, atmosfere, scenografia, costumi, materiali, rapporto tra recitazione e posa con la modella, analisi di immagini di grandi fotografi, teoria sulla luce nel cinema, luce naturale ed artificiale, luce piegata, controluce, luce negativa, creare luce diurna e notturna.
  • Sabato pomeriggio 15.00-18.30: shooting 1
  • Sabato notturna 20.00-21.30: shooting 2
  • Domenica mattina 9.30-13.00: shooting 3
  • Domenica pomeriggio 14.30-16.30: shooting 4
  • Analisi delle foto realizzate e chiusura lavori

Alla pratica sarà riservata la maggior parte del tempo e il docente seguirà gli allievi uno ad uno: PER QUESTO MOTIVO IL NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI È FISSATO A 8 PERSONE.

Chi è Graziano Panfili
Artista poliedrico approdato alla fotografia dopo essersi dedicato per molti anni al disegno, alla pittura e al fumetto, ha compiuto i suoi studi nel campo dell’arte e della comunicazione e, in seguito, si è specializzato nel reportage presso la scuola di fotografia “Graffiti” di Roma. All’attività fotografica per l’editoria ha da sempre affiancato la ricerca artistica, realizzando progetti personali e opere fine-art che gli hanno permesso di esporre in musei e gallerie di diversi Paesi del mondo, e di affermarsi in prestigiosi concorsi nazionali e internazionali. Ha seguito un percorso di studi per diventare direttore della fotografia, ha maturato una lunga esperienza come fotografo di scena e oggi lavora per produzioni cinematografiche di film e cortometraggi. I suoi scatti vengono pubblicati sui principali quotidiani e periodici italiani ed esteri ed utilizzati per realizzare copertine di libri e CD. Ha ricevuto il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali per un progetto sullo scrittore e regista Pier Paolo Pasolini per il quarantennale dalla sua scomparsa. È uno dei fondatori del collettivo fotografico Ulixes Pictures, vive e lavora tra Roma e Frosinone.

Per info e iscrizioni: formazione@feedbackvideo.it